Attraverso il PROGETTO IN-OLTRE offriamo agli utenti del Centro Sant’Ambrogio di Cernusco sul Naviglio affetti da disturbi psichici, un percorso di accompagnamento per recuperare le abilità lavorative e facilitare così il rientro nel mondo del lavoro.

Grazie alla collaborazione con alcuni partner come il Consorzio di Cooperative Cascina Nibai facilitiamo il confronto con la dimensione lavorativa.

Con il PROGETTO SPORGERSI abbiamo dato vita ad uno sportello d’ascolto, attivo presso il Centro Sant’Ambrogio di Cernusco sul Naviglio, che offre uno spazio informale di accoglienza a cui gli utenti possono accedere per esporre i propri bisogni e confrontarsi con un’equipe multidisciplinare competente e preparata.

Lo sportello è anche il luogo di cura in cui è possibile svolgere visite mediche e colloqui a coloro che hanno necessità cliniche e non sono in carico ad alcun ente sanitario.

Attraverso i percorsi di accompagnamento aiutiamo,
con la collaborazione della Cascina Nibai, mettendo a disposizione borse lavoro, l’inserimento lavorativo di ragazze affette da Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA).